itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo di Villa Cagnola

Il Museo di Villa Cagnola è una collezione privata che contempla numerose opere tra le quali diverse tavole di pittori toscani e veneti del Trecento e Quattrocento e lombardi del Quattro e Cinquecento: Ercole de' Roberti, Jacopo Bellini, Carpaccio, Bergognone, Bernardino Luini. Nell'ambito della pittura del Sei e Settecento spicca con importanti opere il veneziano Francesco Guardi.

Comprende anche una delle più ricche e complete collezioni di ceramiche, maioliche e porcellane europee ed orientali. Gli arazzi della Collezione Cagnola sono 21, tutt'ora distribuiti tra le sale del Museo e l'invaso dello scalone, come si presentavano ai visitatori della villa, quando ancora la abitava Guido Cagnola. È una raccolta ampia e varia per stili e temi, da annoverare tra le principali del genere in Lombardia, e comprende arazzi di fattura fiamminga (tranne uno di provenienza francese), databili dall'inizio del XVI alla prima metà del XVIII secolo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Guido Cagnola, 21
  • 21045 Gazzada Schianno - Varese

Contatti

  • Telefono: +39 0332 461304
  • Fax: +39 0332 870887
Lunedì, 01 Gennaio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.