itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo di Storia della Mezzadria "S. Anselmi"

Il suggestivo chiostro rinascimentale di un’ala dell’ex convento delle Grazie, con lunette del 1598 raffiguranti la vita di San Francesco, costituisce il primo impatto con il Museo, e poi le stanze dedicate a frantoio, grandi carri, macchine per la cernita dei grani, attrezzi per le riparazioni, cucina, telai, canapa e, nel seminterrato, una grande cantina.

Al primo piano si coglie ancor meglio la genialità e la fatica dei contadini nella varietà dei loro strumenti di lavoro. Qui con percorsi ben articolati gli oggetti documentano i grandi temi del lavoro contadino: grano, vino, granoturco, barbabietola, quotidianità, il tutto accompagnato da bellissime foto storiche alle pareti. Il rigore e la passione nella distribuzione dei temi e degli oggetti, dietro i quali si avverte sempre la presenza dell’uomo, fanno sì che il Museo materializzi nelle sue molteplici sfaccettature una lunga vicenda che ha segnato la storia della regione Marche: la mezzadria.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Strada Comunale delle Grazie, 2
  • 60019 Senigallia - Ancona

Contatti

  • Telefono: +39.071 7923127
  • Fax: +39 071 7927684
Domenica, 13 Ottobre 2013

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.