itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Museo della fabbrica di San Domenico

Il “Museo della Fabbrica di San Domenico” è ubicato nel corpo di fabbrica dell’ex Convento di San Domenico, la cui costruzione (1638-1774) iniziò ad opera di Mons. Giacinto Petronio, frate domenicano diventato Vescovo di Molfetta. Dalla soppressione degli ordini religiosi entra nella disponibilità del comune e viene adibito ad altri usi fino alla attuale destinazione di Museo e contenitore culturale. Infatti, l’edificio ospita anche, nella ex neviera, la mostra etnografica "De li mastri lavoranti vascelli nei cantieri di Molfetta", curata dall’Archeoclub, con disegni, modelli, attrezzature da lavoro, ecc.

Al piano terra, invece, la “Sala Conferenze Beniamino Finocchiaro", la Gipsoteca "Giulio Cozzoli", l’Archivio Storico Comunale. Al primo piano, insieme alla biblioteca comunale "G. Panunzio”, la biblioteca dei ragazzi e la sezione filatelica, è situato il Museo della fabbrica di San Domenico, che si sviluppa in sezioni espositive collocate in stanze e in un corridoio galleria. Le sezioni riguardano i seguenti ambiti tematici: Mare, Territorio, Arte e Fede e conserva testimonianze dei grandi periodi storico-culturali del Medioevo, Rinascimento, Barocco, Ottocento-Novecento.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via San Domenico, 69
  • 70056 Molfetta - Bari

Contatti

  • Telefono: +39 080 3359331
Giovedì, 06 Dicembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.