itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo della Carta a Mele

La raccolta, costituita da oggetti databili dal secolo XVIII alla fine del XX secolo, è ampia: attrezzi, strumentazioni, macchinari per la produzione della carta e altri reperti rimasti nella fabbrica alla cessazione dell'attività della cartiera nel 1985.

Il particolare interesse che il museo, restaurato nel 1992, riveste risiede proprio nella sua collocazione:  una raccolta situata all'interno di una fabbrica "do papé" con ancora i vecchi macchinari e attrezzi utilizzati fino alla fine della vita della cartiera. Un museo che custodisce in un unico luogo materiali propri della produzione, manufatti, campionari di carte prodotte, provenienti da diverse cartiere ormai dismesse.

Nel 2009 la raccolta si è arricchita di un campionario molto interessante di carte prodotte databili alla fine del XIX secolo, su cui gli studiosi hanno approfondito l’arte manifatturiera della carta.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Acquasanta, 251 - ex Cartiera Sbaraggia
  • 16010 Mele - Genova

Contatti

  • Telefono: +39 010 638109
  • Fax: +39 010 6319202
Lunedì, 05 Settembre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.