Museo della Basilica di S.Antioco

Visitando il museo, si può avere una panoramica interessante del ciclo liturgico con le funzioni della Chiesa Universale e soprattutto di quelle paraliturgiche locali.

Dunque partendo dal presepio di natale ( Natività lignea realizzata dai celebri artigiani di Ortisei ) passando per le Sante Quarantore, delle quali è esposto tutto l'arredo liturgico, e soprattutto soffermandosi sulla Settimana Santa e celebrazioni Pasquali, con le sue processioni ricordate nel museo dalla presenza di numerose suppellettili in uso in esse: l'arredo utilizzato per ricreare l'Ultima Cena, gli abiti neri della Madonna Addolorata ed i ricchi abiti bianchi e azzurri per la "processione dell'Incontro", nonché la singolare statua di Gesù Risorto ( fine del XVII secolo; della stessa epoca una pregevole statua di Santa Lucia ed un'altra dell' Assunta Dormiente con lettiga dorata a foglia oro ).

Di interessante rilievo le riproduzioni di un antico altare della cappella devozionale di Sant'Ignazio da Laconi della quale l'esposizione raccoglie anche una collezione di stampe votive novecentesche ed il simulacro ligneo del Santo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza Parrocchia, 22
  • 09017 Sant'Antioco - Sud Sardegna

Contatti

  • Telefono: +39 0781 83044
  • Fax: +39 0781 83044
Venerdì, 27 Marzo 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.