itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Avviso

Google Geocoding API error: You are over your quota.

Museo dell'Ocarina e degli Strumenti musicali in terracotta

Centinaia i pezzi esposti – strumenti musicali e di lavoro, fotografie, dischi, spartiti, documenti – che testimoniano la creatività locale, ma anche esperienze diverse fiorite in Italia e all’estero, in particolare in Giappone, Gran Bretagna, Stati Uniti e America Latina.

Notevoli alcuni esemplari delle prime ocarine, risalenti a metà Ottocento, realizzate manualmente e senza l’uso di stampi dall’inventore Giuseppe Donati; quelle di inizio Novecento realizzate da Cesare Vicinelli, considerato lo Stradivari dell’ocarina; gli strumenti decorati con fregi liberty e dotati di uno stantuffo metallico prodotti dal budriese-londinese Alberto Mezzetti, fabbricante di ocarine dal 1870 al 1912.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Garibaldi, 35 - Auditorium
  • 40054 Budrio - Bologna

Contatti

  • Telefono: +39 051 6928306
  • Fax: +39 051 6928289
Domenica, 26 Giugno 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.