itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Museo del Saxofono

La Collezione racconta le storie, le passioni e le carriere degli uomini e donne che hanno creato, migliorato e perfezionato, a livello nazionale ed internazionale, il saxofono. La collezione consta di strumenti, spartiti, fotografie, imboccature,dischi, nastri, giocattoli musicali ed altri oggetti che vanno dai primi modelli di Adolphe Sax del 1867 al Lyricon del 1977, il primo tentativo di abbinare l’elettronica al sax. Include strumenti posseduti e suonati da importanti personaggi ed interpreti come Adolphe Sax, Rudy Wiedoeft, Sonny Rollins, Adrian Rollini, Marcel Mule, Benny Goodman, Tom Scott.

A cornice ed a completamento della collezione cinque sezioni collaterali: una dedicata al sax-giocattolo (300 pezzi originali dagli inizi del secolo agli anni ’50), una fotografica (800 foto d’epoca originali dalla fine del XIX secolo agli anni ’60), una riservata agli accessori (imboccature, gadgets e curiosità utilizzate dai saxofonisti), una dedicata ai Vinili ed alle copertine erotiche dei LP (dagli anni ’50 in poi) ed una dedicata ai cataloghi musicali, libri e documenti. Tutte testimonianze della enorme influenza che lo strumento-saxofono–oggetto ha sempre esercitato sulla cultura occidentale.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via dei Molini - Maccarese
  • 00054 Fiumicino - Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 61697862
Venerdì, 06 Settembre 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.