itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Civico Don Giovanni Verità

Il Museo ha sede nella casa dove visse Don Giovanni Verità (1807-1885), nota figura di sacerdote patriota del Risorgimento, che salvò Giuseppe Garibaldi nell'agosto 1849, durante la storica fuga del generale in terra di Romagna, ospitandolo nella sua dimora.

Al piano terreno, la sezione risorgimentale comprende cimeli e documenti legati alla figura ed alla vita di Don Verità. E' pure visitabile la camera da letto del sacerdote, arredata con francescana semplicità. Al piano superiore dove, nell'allestimento originale, era collocata la biblioteca, è oggi allestita una mostra sulla Resistenza con documenti, immagini ed alcune armi e cimeli relativi all'attività partigiana nella zona modiglianese.

In due sale si conservano copie di stampe con vedute del paese, provenienti dal Fondo Piancastelli della Biblioteca Comunale di Forlì e alcune celebri opere ('Ritratto di Garibaldi', 'Ritratto di Don Verità') del pittore Silvestro Lega, nato a Modigliana nel 1826 e morto nel 1895, partecipe anch'esso delle vicende risorgimentali. Nei sotterranei dell’edificio è collocata una piccola raccolta archeologica con reperti di provenienza locale che vanno dall'età del Bronzo al periodo romano.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Garibaldi, 30
  • 47015 Modigliana - FC

Contatti

  • Telefono: +39 0546 941019
Venerdì, 29 Dicembre 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.