itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Civico di San Gimignano

Il Museo si trova ai piani superiori del palazzo. Dopo l'ingresso si entra nel cortile, costruito nel 1323 e decorato da stemmi affrescati o scolpiti e, al centro, da una cisterna sistemata nel 1361. Tra gli affreschi qui presenti sono di notevole interesse un Sant'Ivo che rende giustizia del Sodoma (1507), una Madonna con due santi (XIV secolo) e una Giustizia che calpesta la menzogna a monocromo di Vincenzo Tamagni. Da qui parte la scalinata esterna per i piani superiori, coperta da una tettoia sorretta da colonne in laterizio.

La pinacoteca vera e propria si trova al secondo piano. La prima sala è detta della Trinità, dall'affresco di Pier Francesco Fiorentino del 1497; vi si trovano anche una Madonna col Bambino e santi di Leonardo da Pistoia e la Pietà con i simboli della Passione, trittico di Sebastiano Mainardi. In una teca è inoltre esposto un raro tappeto mamelucco del XIV secolo, annodato al Cairo con un'inconsueta forma a croce che simula la soprammissione di tre tappeti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza del Duomo - Palazzo Nuovo del Podestà
  • 53037 San Gimignano - Siena

Contatti

  • Telefono: +39 0577 990312
Martedì, 13 Settembre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.