itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Calliope Civita

I vari materiali della Civiltà Contadina provenienti da Civita, da Fallo e da altri centri vicini, sapientemente restaurati dai soci di ‘Calliope’ sono esposti per lo più nella prima grande sala e fanno corona al carro, donato da Rocco Ciarico. Gli oggetti, suddivisi per le antiche attività, sono disposti in quest’ordine: all’ingresso, a sinistra l’angolo del ciabattino, a cui segue quello del falegname; di seguito la cucina e l’acquaio, il settore della vendemmia e quello della filatura.

Nella sala successiva quattro vetrine espongono materiale mineralogico (oltre 800 pezzi), acquisito di recente da Erminio Di Carlo e altra oggettistica di vario interesse e cronologia. Ai frammenti ceramici di età romana (orli di dolii, tegoloni, anse di vaso) si contrappongono oggetti militari relativi alla seconda guerra mondiale ed utensili vari datati tra il secolo XIX e la seconda metà del XX. Al centro dell’ambiente fa bella mostra di sè la piccola campana bronzea del 1694, rinvenuta, secondo la tradizione, a Penna Pizzuta tra le rovine di S. Maria del Perdono.

Nell’attiguo corridoio sono esposte le riproduzioni fotografiche in bianco e nero della gente di Civitaluparella nei suoi costumi, nelle sue feste, nel suo lavoro e le immagini a colori del paese e del suo territorio. A queste si accompagnano riproduzioni di mappe, carte e documenti antichi inerenti la storia locale.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Piazza G. Marconi, 1
  • 66040 Civitaluparella - Chieti

Contatti

  • Telefono: +39 0872 945135
Mercoledì, 14 Settembre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.