itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Artistico Industriale "F. Palizzi"

La maggior parte dei manufatti presenti è costituita da ceramiche (circa 6000 pezzi), che sono distribuiti in diverse sezioni; una sala è intitolata a Filippo Palizzi, pittore ottocentesco, di cui il Museo conserva opere interessanti, come il disegno preparatorio del tondo con Leone e scena di caccia grossa (1881) e la Fontana con elementi naturalistici (1884).

Vi è poi la collezione di reperti archeologici, con pezzi provenienti dalla Magna Grecia, recuperati a Cuma, Teano, Bari, Brindisi oppure provenienti da raccolte private come nel caso delle opere donate da Palizzi stesso.

Tra i reperti egizi, donati al Museo dal principe Aslan D'Abro Pagratide e dal Museo Egizio del Cairo, vi sono alcuni pezzi del periodo tardo dinastico e del periodo tolemaico; del Iv-VI secolo d.C. sono invece le stoffe di derivazione copta ceduti nel 1909 dal Museo Guimet di Parigi.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • c/o Istituto Statale d'Arte Filippo Palizzi
  • 80132 Napoli

Contatti

  • Telefono: +39 081 7647471
Domenica, 20 Settembre 2015

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.