itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Archeologico Regionale "P. Orsi"

Il museo comprende reperti risalenti dai periodi della preistoria fino a quelli greco e romano provenienti da scavi della città e da altri siti della Sicilia.

Il piano terreno è diviso in 3 settori (A-B-C), mentre il corpo centrale è dedicato alla storia del Museo e vi sono presentati brevemente i materiali esposti nei singoli settori.

- settore A, dedicato alla preistoria (Paleolitico superiore-Età del ferro), con un'esposizione di rocce e fossili che testimoniano le varie forme di animale nel Quaternario. Essa è preceduta da una sezione in cui vengono mostrate le caratteristiche geologiche del Mediterraneo e della zona Iblea.

- settore B, dedicato alle colonie greche della Sicilia del periodo ionico e dorico, è possibile identificare l'ubicazione delle colonie greche in Sicilia e le rispettive città di provenienza. Sono inoltre esposte: una statua marmorea di Kouros acefala proveniente da Leontinoi (Lentini) datata agli inizi del V secolo a.C. I reperti della colonia dorica di Megara Hyblaea, statuette votive di Demetra e Kore e una Gorgone, una testa di Augusto proveniente da Centuripe. Inoltre è esposta anche la Venere Anadiomene detta anche Venere Landolina dall'archeologo che la scoprì a Siracusa nel 1804, definita stupenda "per l'eccellenza del modellato.

- settore C sono esposti reperti delle sub-colonie di Siracusa: Akrai (664 a.C.), Kasmenai (644 a.C.), Camarina (598 a.C.), Eloro. Nonché reperti provenienti da altri centri della Sicilia orientale e da Gela ed Agrigento.

- settore D, posto al primo piano, è stato inaugurato nel 2006 e contiene i reperti di epoca ellenistico-romana. Al suo interno sono contenuti alcuni tra i reperti più celebri del museo: la Venere Landolina ed il Sarcofago di Adelfia, oltre ad una selezione di monete provenienti dal gabinetto numismatico di piazza Duomo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Viale Teocrito, 66 - Villa Landolina
  • 96100 Siracusa

Contatti

  • Telefono: +39 0931 464022
  • Fax: +39 0931462347
Sabato, 26 Novembre 2016

Commenti (1)

  • puellla

    puellla

    25 Ottobre 2016 at 02:30 | #

    Uno dei musei fuori della Grecia più ricco di reperti della Magna Grecia. Bellissimi Kouroi e Korai in terracotta e marmo. Importante statuaria greca e romana. Fantastica collezione di vasi a figure nere e a figure rosse. Ma anche interessanti pezzi funerari e di uso quotidiano che risalgono al quinto millennio A.C. e dimostrano come l'isola fosse abitata da popolazioni..

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.