itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Archeologico Nazionale di Taranto

Il Museo archeologico nazionale di Taranto (MArTA) è un importante museo archeologico con sede a Taranto, dove è esposta, tra l'altro, una delle più grandi collezioni di manufatti dell'epoca della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto.

I gioielli, custoditi nella sezione dedicata all'arte orafa in età ellenistica del Museo, costituiscono la più importante testimonianza di come la lavorazione dei metalli preziosi, e in particolare dell'oro, fosse una delle attività più sviluppate nella famosa città della Magna Grecia tra il IV e il I secolo a.C.

Il piano rialzato del museo è utilizzato per esposizioni temporanee e convegni. Il primo piano ospita la sezione greco-romana inerente alla società tarantina. Il secondo piano, attualmente in allestimento, ospita la sezione preistorica del Paleolitico e dell'età del Bronzo inerente all'intero territorio pugliese.

Nei corridoi che affacciano sul chiostro, la storia del Museo e della formazione delle raccolte è illustrata dai quadri donati dal Vescovo Giuseppe Ricciardi e da altri reperti confluiti, attraverso acquisti e lasciti, nelle collezioni.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Cavour, 10 - ex Convento Alcantarini
  • 74121 Taranto

Contatti

  • Telefono: +39 099 4718492
  • Fax: +39 099 4764187
Martedì, 20 Giugno 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.