itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Archeologico di Venafro

Fra le opere e i resti romani esposti nella struttura monastica settecentesca che ospita il Museo Archeologico Nazionale di Santa Chiara particolare menzione meritano la "Venere di Venafro", di età Antonina (II secolo d.C.), le due grandi statue maschili che al momento del ritrovamento vennero identificate in Augusto e Tiberio, e il grande cippo o "Tavola Acquaria" dell'acquedotto Romano, di epoca Augustea, ove si riportano le normative atte a regolarne l'uso (editto di Augusto).

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Garibaldi, 8 - ex Monastero di S. Chiara
  • 86079 Venafro - Isernia

Contatti

  • Telefono: +39 0865 900742
Lunedì, 23 Settembre 2013

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.