itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Archeologico dell’Abbazia di Casamari

Il Museo dell’Abbazia raccoglie una serie di reperti archeologici d’epoca romana pertinente all’antica Cereatae Marianae, rinvenuti quasi tutti nelle immediate vicinanze dell’abbazia, e le tele che, negli ultimi quattro secoli, sono rimaste esposte in chiesa e in altri ambienti del monastero. Accanto al materiale archeologico databile all’età romana, trovano posto alcuni reperti paleontologici, manufatti d’epoca preistorica e preromana, oggetti provenienti da altre località della media Valle del Liri.

Di tutto rispetto la pinacoteca con opere rappresentative del seicento e del settecento. Tra le tele più interessanti della raccolta,  segnaliamo: L’elemosina  di San Lorenzo di Giovanni Serodine, Gesù e la samaritana di Annibale Carracci, il Riposo durante la fuga in Egitto di Annibale Carracci, la Madonna con il Bambino e San Giovanni Batista tondo di scuola raffaellesca inserito in una grande tela forse di Pompeo Batoni, la  Madonna della scuola del  Sassoferrato, la Maddalena del  Bilivert, Sant’Ambrogio e Sant’Agostino di un ignoto  caravaggesco, la Madonna con il Bambino del Solimena, la Deposizione di Filippo Draghi e il Martirio di san Lorenzo di Girolamo Siciolante da Sermoneta.  In questi locali sono conservati anche i resti di pregevoli affreschi provenienti dalla vicina chiesa di Santa Maria di Reggimento, probabilmente sede della primitiva comunità benedettina, riutilizzata poi dai Cistercensi nella prima decade del XIII secolo durante la ricostruzione del complesso monastico: essi raffigurano il martirio e la beatificazione di San Tommaso Becket.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Maria - Abbazia di Casamari
  • 03029 Veroli - Frosinone

Contatti

  • Telefono: +39 0775 282371
  • Fax: +39 0776 524092
Lunedì, 02 Gennaio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.