itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Pinacoteca della Cassa di Risparmio di Gorizia

La Collezione della Fondazione è costituita dalle opere della pinacoteca e da quelle della collezione Luigi Spazzapan. La pinacoteca propone un pregevole esempio di pittura cinquecentesca e un'ampia sezione dedicata a quella sette-novecentesca; opere acquisite con l'intento di riportare nei luoghi d'origine testimonianze o scuole pittoriche che abbiano dato un contributo significativo alla storia locale.

Tra i dipinti raffiguranti episodi biblici ed evangelici, degne di nota sono le quattro tavole lignee - attribuite al pittore vicentino Marcello Fogolino e ad un altro pittore della sua bottega e datate intorno al 1548 - che hanno riacquistato una corretta e piacevole leggibilità grazie ad un eccellente intervento di tipo manutentivo. In occasione del restauro, un approfondito studio storico artistico ha permesso di focalizzare con maggiore precisione la genesi, l'aspetto originario e la paternità delle opere. I dati confermerebbero la provenienza delle tavole da un Flügelaltar (altare a sportello) collocato in origine nella Cappella di San Pancrazio nel Castello di Riffembergo di proprietà dei Lantieri.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Carducci, 2
  • 34170 Gorizia

Contatti

  • Telefono: +39 0481 537111
  • Fax: +39 0481 534354
Venerdì, 03 Marzo 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.