Villa Bernasconi


Villa Bernasconi è un tipico esempio di villino isolato con torretta in stile Liberty. Situata in Cernobbio, fu commissionata dall'imprenditore tessile Davide Bernasconi all'architetto di Milano Alfredo Campanini.

Villa Bernasconi si sviluppa su due piani, a pianta libera, con un seminterrato e una torretta. L'accesso avviene attraverso due differenti percorsi. Quello principale, sul lato est, tramite una scalinata porta a una veranda con serramento metallico e decorazioni policrome. Da questa veranda si accede a una sala quadrata centrale o allo scalone. Il secondo ingresso, sul lato sud, conduce a un loggiato/balcone in curva e da qui al salone di rappresentanza. Il principale elemento della composizione è il vano dello scalone centrale che diviene torretta panoramica, continuando in altezza oltre il piano superiore. La dinamica articolazione dei volumi di diversa altezza è caratterizzata dalle decorazioni attorno alle aperture, raccordate da due fregi: il primo, più basso, di mattoni; il secondo, più alto, di piastrelle policrome in ceramica.

Anche l'interno è dominato da elementi architettonici tipici dello stile Liberty. Il grande vano dello scalone principale di accesso al secondo piano è caratterizzato da una vetrata a tre sportelli che trasmette luce e colore. La parte figurata del disegno è un insieme di piccole parti di vetro colorato tenute insieme da una legatura metallica. Le decorazioni dipinte a parete sono ispirate al repertorio naturalista. Gli arredi lignei fissi, le porte e le finestre accuratamente sagomate, le maniglie finemente disegnate (diverse per i locali di rappresentanza e quelli di servizio) esprimono una forte coerenza progettuale ed esecutiva, che fonde armoniosamente struttura e decorazione. Purtroppo nulla è rimasto degli arredi originali, a eccezione di una colonna in marmo con vaso e palma (ora presente nella veranda dell'ingresso principale).

Il concept del museo è quello della “casa che parla”: è la stessa Villa Bernasconi, infatti, a guidare il visitatore nel percorso museale attraverso il racconto in prima persona. Una nuova idea di museo che coinvolge il visitatore attivamente ed emotivamente, ponendolo al centro della narrazione e trasformandolo in un “ospite”.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Largo Campanini, 2
  • 22012 Cernobbio - Como

Contatti

  • Telefono: +39 031 3347209
Sabato, 03 Agosto 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.