itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Tempietto di Santa Croce

Il tempietto si trova nella parte alta della città, in prossimità della basilica di Santa Maria Maggiore. Si tratta di un edificio ecclesiale risalente alla prima metà dell'XI secolo, anche se le prime notizie storicamente documentate risalgono al 1133.

La struttura è formata da due volumi sovrapposti, il primo a pianta quadrilobata mentre il secondo è a pianta ottagonale. La parete esterna del primo volume è suddivisa da lesene piatte unite alla sommità da una leggera ed elegante ornatura ad archetti.

L'interno, a pianta quadrangolare, presenta nei catini absidali gli affreschi opera di Cristoforo Baschenis il Giovane: La Deposizione, Il ritrovamento della croce da parte di S.Elena, Il miracolo attestante l'autenticità della croce e L'imperatore Costantino recante la croce in Roma. Nella parte superiore, quattro bassorilievi raffigurano i simboli degli evangelisti, e nella lanterna quattro vegliardi con il mitra vescovile, che dovrebbe raffigurare: Sant'Ambrogio, Sant'Agostino, San Gerolamo, e Gregorio Magno; sulla cupola l'affresco raffigurante il Padre eterno, entrambe opere attribuite a Francesco Coghetti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza Padre Reginaldo Giuliani
  • 24129 Bergamo
Lunedì, 31 Luglio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.