itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Musil - Museo dell' Energia Idroelettrica

Il museo è situato all'interno di una centrale idroelettrica dismessa dall'ENEL nel 1962. L'edificio è stato progettato nel 1911 da Egidio Dabbeni di Brescia ed è una tra le prime Centrali idroelettriche della Val Camonica.

Sono numerosi i reperti visitabili sia con visita guidata sia autonomamente, alcuni esempi sono: macchine ed attrezzature provenienti dalle centrali dell’ENEL, un gruppo turbina-alternatore completo e funzionante, parte di una condotta forzata con valvole di regolamentazione idraulica, parti di cabina di trasformazione e settori di traliccio. Il museo attraverso l’archeologia industriale, consente di ripercorrere la lunga storia del settore idroelettrico valligiano e riconoscervi gran parte della memoria storica e dell’identità camuna.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Roma, 48 - ex centrale Enel
  • 25051 Cedegolo - Brescia

Contatti

  • Telefono: +39 0364 61196
Martedì, 07 Giugno 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.