itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Necropoli Etrusca di San Giovenale

L’abitato etrusco di San Giovenale, posto sul pianoro dove sorgono i resti della chiesetta consacrata a Giovenale, vescovo di Narni, prende il nome dal santo poiché non si conosce quello dell’antico insediamento. Potrebbe trattarsi di Contenebra o Cortuosa, entrambe conquistate dai Romani nel 388 a.C., ma non ci sono dati certi che possano confermare tale attribuzione. E' questa una delle rare aree archeologiche etrusche di cui sono rimaste consistenti testimonianze dell'originario abitato. Gran parte del merito delle scoperte va all'Istituto Svedese di Studi Classici ed allo stesso re Gustavo di Svezia che a partire dal 1956 hanno portato avanti numerose campagne di scavo. I lavori portarono alla luce grandi quantità di ceramiche del periodo e in diversi casi anche piccoli canali di forma ovale scavati nella roccia.

Sono ancora visibili resti di focolari e vasche. Sembra che la città sia stata distrutta da un terremoto intorno al 550-530 a.C., come mostrano alcune spaccature nella parete di tufo. Intorno all'insediamento abitativo, come consuetudine, sorsero le necropoli: Grotte Tufarina, Porzarago, Le Grotticelle, Le Poggette, Cammerata, Montevangone e il Terzolo. La più notevole e facilmente visitabile in quanto immediatamente prossima all'acropoli è quella di Casale Vignale con una notevole varietà di tipologie delle tombe, da quelle ipogee a camera e sezione ogivale di ascendenza tarquiniese, ai grandi tumuli di ispirazione ceretana per finire a quelle rupestri a dado e semidado. Una strada tagliata nel tufo conduceva dalle necropoli al Borgo, si tratta della cosiddetta Tagliata delle Poggette ai cui lati furono scavate delle tombe rupestri. L'area archeologica è interessante anche per i resti medioevali della Cappella di San Giovenale che qui vene sepolto nel 386 e per il Castello dei Di Vico del XIII secolo. 

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Fraz. Civitella Cesi
  • 01010 Blera - Viterbo

Contatti

  • Telefono: +39 06 3226571
Domenica, 28 Luglio 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.