itzh-CNenfrdeiwjaptrues

La Cineteca del Friuli

L'idea della Cineteca del Friuli nasce nei fondatori Livio Jacob e Piera Patat durante le proiezioni cinematografiche itineranti nelle tendopoli sorte a seguito del terremoto che colpì il Friuli nel maggio e settembre 1976.

L'archivio conserva quasi 8000 pellicole tra film di finzione, documentari e cinegiornali, in 16 e 35mm, cui si aggiungono oltre 13000 titoli in VHS, DVD, laser disc. Le collezioni più importanti riguardano i classici dell'animazione, il cinema muto italiano ed europeo, il cinema sperimentale. Attenzione particolare è riservata ai film e documentari prodotti in Friuli-Venezia Giulia. Consistente è anche il patrimonio librario, con oltre ventimila titoli tra volumi e opuscoli.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Bini, 50 - Palazzo Gurisatti
  • 33013 Gemona del Friuli - Udine

Contatti

  • Telefono: +39 0432 980458
  • Fax: +39 0432 970542
Sabato, 06 Febbraio 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.