itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Geologico "G. Cortesi"

Il nucleo principale della collezione inizialmente era costituito dallo scheletro di Monte Falcone e da una cospicua raccolta di molluschi fossili appartenuta all’appassionato collezionista avvocato Odoardo Bagatti che tra la fine dell’Ottocento ed i primi del Novecento raccolse una grande quantità di materiale raccolto nei terreni fossiliferi della provincia di Piacenza. La collezione comprendeva un gran numero di specie tra bivalvi e gasteropodi oltre a numerosi altri invertebrati quali coralli, echinidi e crostacei. A questo nucleo originario si sono aggiunti nel corso degli anni, numerosi reperti fatti affluire al museo da appassionati e collezionisti emiliani e lombardi.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Sforza Caolzio, 57
  • 29014 Castell'Arquato - Piacenza

Contatti

  • Telefono: +39 0523 805003
Sabato, 06 Febbraio 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.