Castello dei Manzoli

Il castello di San Martino in Soverzano, chiamato anche castello dei Manzoli è una fortezza medievale situata nella località di San Martino in Soverzano nel comune di Minerbio. Si tratta di una costruzione dotata di quattro torri angolari e di un mastio e circondata da un fossato che può essere superato attraverso due ponti levatoi. Il castello attuale sorse nell'anno 1411 per volere del cavaliere bolognese Bartolomeo Manzoli (a volte scritto Mangioli) su i resti di un'antichissima torre di difesa del Duecento, chiamata Torre degli Ariosti, situata al limitare della Palude di Dugliolo (che ai tempi si estendeva verso nord-est fino al poggio di Molinella e a nord fino ad unirsi alla Valle di Marrara). Alla fine del XIX secolo è soggetto ad un restauro stilistico ad opera di Alfonso Rubbiani. Prende il nome dalla famiglia dei Manzoli, munifica proprietaria del maniero dal 1407. Attorno al castello si sviluppò a partire dal XV secolo un piccolo borgo di artigiani e mercanti di bestiame.

Il Castello fu restaurato e decorato nel '500 e nel '600, ma gli interventi di restauro si ebbero nel 1883-85, quando era proprietà dei Conti Cavazza, ad opera di Alfonso Rubbiani e Tito Azzolini che pur alterando alquanto le parti interne, mantennero un maggior rigore nel ripristino dell'esterno del castello che appare sostanzialmente immutato rispetto alla costruzione del 1500. Le cortine e le torri merlate che lo caratterizzano conferiscono un aspetto decisamente fiabesco al castello che è collocato in un parco secolare.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via San Donato - San Martino In Soverzano
  • 40061 Minerbio - Bologna

Contatti

  • Telefono: +39 051 6611780
Sabato, 20 Luglio 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.

Scopri musei e monumenti