Torri Montanare

Furono erette verso il X secolo quando la città di Lanciano inglobò il quartiere di Civitanova per difendere questo lato della città. Sono chiamate così perché difendevano la città dal lato montano. Nel 1790 furono descritte da Antinori che riferiva che le fortificazioni, tra cui anche le torri, impedivano qualsiasi incursione. Anticamente furono utilizzate come carcere, attualmente vengono utilizzate come teatro estivo.

Nei secoli sono state modificate, in particolar modo negli anni '30 del XV secolo, quando Alfonso I d'Aragona fece rifare la cinta muraria a sud, come dimostra la torre minore di questo gruppo, con i classici beccatelli quattrocenteschi, e il Torrione posto dietro il convento di Santa Chiara, con pianta cilindrica a scarpa. Le Torri erano provviste inoltre di due porte, quella di Santa Maria Nuova, all'imbocco di via P. Harris, e quella di Santa Chiara, all'ingresso del Corso Roma, ambedue demolite nei primi anni dell'Ottocento.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Largo dell'Appello
  • 66034 Lanciano - Chieti

Contatti

  • Telefono: +39 0872 713586
Martedì, 05 Maggio 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.

Scopri Castelli e Rocche