itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo di Mineralogia "L. de Prunner"

Le collezioni sono costituite da migliaia di reperti mineralogici, geologici e palentologici provenienti non solo dalla Sardegna, ma anche da altre parti della terra. Gran parte di questi sono presenti negli armadi situati nei corridoi del Dipartimento di Scienze della Terra, mentre numerosi altri sono custoditi nelle cassettiere, in attesa di essere trasferiti in idonee vetrine.
 
Il materiale conservato è prevalentemente sardo. Nella collezione ""Leonardo De Prunner"" sono presenti minerali come le argentiti e l'argento nativo del Sarrabus, le cerussiti, le anglesiti e le fosgeniti, provenienti da Montevecchio, Monteponi e Villaputzu. Il Museo custodisce una collezione di rocce sarde di Alberto Della Marmora e gli splendidi atlanti a corredo dell'opera ""Voyage en Sardaigne"" sempre del Della Marmora. Di notevole interesse è anche la raccolta di diamanti e di pepite di platino donate nel 1866 da G. Mendel.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Trentino, 51 - Dip. di Scienze della Terra
  • 09127 Cagliari

Contatti

  • Telefono: +39 070 6757705
Lunedì, 30 Maggio 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.