itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Collezione Tagliavini

Il complesso di San Colombano trae origine dal VII secolo ed è il risultato della costruzione e aggregazione di differenti edifici costruiti in epoche diverse. È costituito da una chiesa di origine medievale e da un oratorio affrescato dai migliori allievi dei Carracci, tra cui Guido Reni, Domenichino e Francesco Albani. Nel corso dei lavori di ristrutturazioni, nel 2007, è stato riportato alla luce un dipinto murale della metà di XII secolo, attribuito a Giunta Pisano, e una cripta di probabile origine altomedievale.

La Collezione, unica per pregio e numero dei pezzi, è costituita da settanta strumenti tra clavicordi, arpicordi, organi, clavicembali, spinette, pianoforti e una raccolta di strumenti a fiato e popolari risalenti ai secoli tra il XVI e il XIX.

La collezione abbraccia molte scuole italiane ed europee. Tra le scuole italiane primeggiano quella bolognese e quella napoletana, la prima con organi e clavicembali del XVII e XVIII secolo e pianoforti del XIX secolo, la seconda con clavicembali e spinette dei secoli XVI, XVII e XVIII.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Parigi, 5 - Oratorio di San Calombano
  • 40121 Bologna

Contatti

  • Telefono: +39 051 19936366
  • Fax: +39 051 279480
Sabato, 09 Settembre 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.