itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Diocesano di Acerenza

Il museo conserva una preziosa raccolta di oggetti d'arte sacra di diversi periodi: paramenti liturgici, argenti napoletani del XVIII sec., sculture ligneee e in marmo, dipinti e manoscritti. La sezione archeologica e lapidaria raccoglie reperti dal territorio databili dal IX sec. a.C. al IV sec. d.C. rinvenuto nelle zone di Serra d'Altura e Monte Laguardia.

Da segnalare in particolare la presenza di un busto marmoreo dell'imperatore Giuliano l'Apostata (331-363); era collocato sulla facciata della Cattedrale perché ritenuto San Canio, Vescovo di Iuliana in Africa, il cui corpo portato ad Acerenza dai cristiani profughi innanzi all'invasione maomettana , divenne il patrono della città. Si segnala infine una pregevole raccolta di legni intagliati a soggetto sacro, realizzati da artigiani del luogo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Largo del Seminario - Palazzo Vescovile
  • 85011 Acerenza - Potenza

Contatti

  • Telefono: +39 0971 749221
Lunedì, 20 Febbraio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.